Giovanni Verde

Aree di attività
Contenzioso e Arbitrati - Antitrust, Regolamentazione e Diritto dell'EU

Esperienze professionali
Giovanni Verde, libero docente in diritto processuale civile dal 1965, è professore ordinario della materia dal 1975; già Preside della facoltà di giurisprudenza dell'Università di Camerino, ha insegnato diritto processuale civile presso le Università di Salerno, di Napoli – Federico II, di Roma – La Sapienza e, infine, di Roma – LUISS Guido Carli, ove ha ottenuto anche la cattedra di diritto dell'arbitrato. Membro della magistratura fino al 1975, nel quadriennio 1998-2002 il Prof. Verde è stato eletto componente del Consiglio Superiore della Magistratura, del quale è stato successivamente nominato Vice Presidente. Da circa trent'anni il Prof. Verde è membro del direttivo dell'Associazione italiana degli studiosi del diritto processuale civile, membro dell'Associazione internazionale degli studiosi del processo, ha fatto parte del comitato di redazione della Rivista di diritto processuale ed è nel comitato di redazione di altre riviste giuridiche, tra cui la Rivista di diritto dell'arbitrato.

Il Professor Verde è autore di tre monografie, due delle quali aventi ad oggetto il processo esecutivo e la terza concernente l'onere della prova. Inoltre, è autore di un manuale sul processo civile e di un breve manuale sul diritto dell'arbitrato (oltre ad aver curato un'opera collettanea sull'argomento). Ha curato per l'Enciclopedia del diritto e per l'Enciclopedia giuridica Treccani numerose ed importanti voci. La sua vasta produzione di scritti minori svaria dal diritto fallimentare, al diritto dell'arbitrato e al processo amministrativo, oltre a riguardare i temi del diritto processuale civile.

Studi
Componente del Consiglio Superiore della Magistratura, 1998-2002
Albo Avvocati, 1975
Professore ordinario di diritto processuale civile dal 1975

Lingue
Italiano

Contatti

Scarica vcf